L'Organismo OCC "Commercialisti Vallo della Lucania"

LA CRISI DA SOVRAINDEBITAMENTO


Il procedimento per la composizione delle crisi da sovraindebitamento permette ai soggetti non sottoponibili a procedure concorsuali di rivolgersi ad un organismo apposito o a un professionista abilitato (ad es. commercialisti) e poi al Tribunale con un piano di rientro che, se accolto, diventerà vincolante per i creditori, anche se non tutti i debiti saranno onorati. Ove il piano non fosse possibile o fosse respinto dal Giudice, il consumatore potrà comunque accedere alla procedura di liquidazione del patrimonio. Durante l’esecuzione della procedura, il giudice sospende ogni azione esecutiva (pignoramento etc.) dei creditori nei confronti dei beni del debitore. Una volta terminata con successo la procedura, il debitore sarà esdebitato, ovvero sarà libero da ogni debito ancora non onorato.

 

L’ORGANISMO DI COMPOSIZIONE DELLA CRISI COMMERCIALISTI DI VALLO DELLA LUCANIA


Il Consiglio dell'Ordine, nella seduta del 13/03/2015 ha deliberato l’istituzione dell’Organismo di Composizione della Crisi da sovraindebitamento e di liquidazione del patrimonio del debitore, in linea con quanto previsto dalla Legge n. 3/2012 e, nella seduta del 13/11/2015, ha deliberato l'avvio della procedura per l'iscrizione dell'Organismo (in breve OCC) "Commercialisti Vallo della Lucania" presso il Ministero della Giustizia.

 

LA DISPONIBILITA' ISCRITTI A SVOLGERE LA FUNZIONE DI GESTORE DELLA CRISI


Nelle more dell’iscrizione da parte del Ministero della Giustizia nella sezione A del Registro ministeriale degli Organismi autorizzati alla gestione della crisi da sovraindebitamento, ai sensi del Decreto Ministeriale n. 202/2014, tutti gli iscritti interessati ed in possesso dei requisiti richiesti dalle disposizioni di riferimento, possono inviare la propria dichiarazione di disponibilità a svolgere la funzione di “Gestore della crisi” per l’O.C.C. Commercialisti di Vallo della Lucania, compilando l’apposita domanda disponibile nelle risorse allegate e inviandola alla casella PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. .

Un primo elenco di iscritti disponibili a ricoprire il ruolo di “Gestore della crisi” verrà inviato al Ministero sulla base delle richieste pervenute entro il 30 novembre p.v..

 

 I REQUISITI RICHIESTI PER SVOLGERE DA SUBITO LA FUNZIONE DI GESTORE DELLA CRISI


Nel richiamare l’attenzione degli interessati alla specifica disciplina transitoria posta a salvaguardia dell’operatività dei suddetti Organismi prevista dall’art. 19 del D.M. 202/2014 e valida per i tre anni successivi all'entrata in vigore del decreto (28/01/2015), si rende noto che per gli iscritti all’Albo dei Commercialisti i requisiti per l’iscrizione sin da subito nell’elenco dei gestori della crisi risultano essere i seguenti:

- laurea magistrale in materie economiche o giuridiche oppure laurea equipollente (si evidenzia che il Tribunale Amministrativo Regionale del Lazio con la sentenza del 4 novembre 2015, n. 12457 ha reso possibile l'iscrizione all'O.C.C. anche ai ragionieri iscritti alla sezione A dell'Albo dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili);

- essere stata/o nominata/o, in almeno quattro procedure, curatore fallimentare, commissario giudiziale, delegato alle operazioni di vendita nelle procedure esecutive immobiliari ovvero per aver svolto i compiti e le funzioni dell’organismo o del liquidatore a norma dell’art 15 della legge, con allegazione della documentazione attestante gli incarichi (autocertificazione non ammessa).

 

 DOCUMENTAZIONE

FAC - SIMILE DOMANDA DI ISCRIZIONE GESTORI DELLA CRISI 
La domanda dovrà essere inviata all'indirizzo PEC Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. unitamente a copia del documento di identità in corso di validità e documentazione attestante gli incarichi.

Regolamento dell'Organismo
Regolamento dell'Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento "Commercialisti di Vallo della Lucania".

D.M. N. 202/2014
Regolamento recante i requisiti di iscrizione nel registro degli Organismi di composizione della crisi da sovraindebitamento, ai sensi dell'articolo 15 della Legge n. 3/2012.

LEGGE N. 3/2012
Disposizioni in materia di usura e di estorsione, nonchè di composizione delle crisi da sovraindebitamento.

CNDCEC -  Linee guida Organismo di composizione della crisi
Linee guida CNDCEC sulla crisi da sovraindebitamento di cui alla Legge n. 3/2012.

 

Cerca

Accedi / Registrati

Questo sito si avvale di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più leggi  
l'informativa sui Cookie.