Campagna contro l’abusivismo

I consulenti fiscali non iscritti nell’Albo
non si possono chiamare
COMMERCIALISTI

Un fenomeno in crescita, quello dell’abusivismo professionale, che riguarda anche l’ambito della consulenza contabile e fiscale ai cittadini, alle imprese, agli enti pubblici.
Le vittime dei consulenti abusivi sono ignari contribuenti, che pensano di rivolgersi ad uno studio di commercialisti.
Anche se il termine è entrato nel parlare comune, si chiamano “COMMERCIALISTI” solo i professionisti che hanno sostenuto l’esame di Stato di abilitazione all’esercizio della professione e sono iscritti nell’Albo tenuto presso l’Ordine locale territorialmente competente.

Il Dottore Commercialista e l’Esperto Contabile iscritto nell’Albo è infatti tenuto a contrarre un0assicurazione obbligatoria, a frequentare corsi di aggiornamento e formazione per almeno 30 ore annuali, a rispettare il codice deontologico ed è soggetto al controllo da parte del Consiglio di Disciplina territoriale, che lo può sanzionare eventualmente anche con la radiazione dall’Albo.

Se non è iscritto all’Albo
NON E’ UN COMMERCIALISTA!

Affida i tuoi affari e interessi SOLO a Commercialisti iscritti all’Ordine.
Attraverso il sito web dell’Ordine è possibile trovare tutte le informazioni necessarie per riconoscere un vero Commercialista e trovare il professionista più adatto nella propria zona.

 

Cerca

Accedi / Registrati

Questo sito si avvale di cookie tecnici necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy.
Se vuoi saperne di più leggi  
l'informativa sui Cookie.